Corsi trading online: come funzionano e dove trovare migliori

Come funzionano i corsi di trading online? Dove trovare i migliori corsi di trading online?

Benché oggi accedere sui mercati finanziari sia diventato molto facile, grazie alle app per smartphone e tablet, ciò non vuol dire che anche il trading online sia una cosa facile.

Partiamo dal principio che per guadagnare con il trading online è possibile, ma solo se ci si affida a dei broker seri e professionali, come ad esempio lo è ForexTB (clicca qui per visitare il sito ufficiale). Ad esempio ForexTB offre un servizio ottimo di segnali gratuiti (che puoi ricevere cliccando qui) per essere subito operativi su vari asset, un bel vantaggio.

Corsi di trading guida

Per diventare dei bravi trader, infatti, occorrono anni di esperienza, tante sconfitte che aiutano a capire, ma anche tanta formazione. Sia teorica, che pratica. Entrambe servono, proprio come quando dobbiamo acquisire una patente di guida.

La formazione teorica ci serve per imparare i segnali, le precedenze e tutti i comportamenti da avere sulla strada. La formazione pratica è quella che invece facciamo in auto. Con la guida vera e propria.

Così è anche il trading online. La formazione pratica la facciamo tramite il Conto demo. Un conto fatto di denaro virtuale, proprio perché, anche in caso di errori e perdite, esse restano “finte”.

Il Conto demo non è solo utile per chi è alle prime armi e deve imparare. Anche per i trader esperti che vogliono provare nuove strategie di trading online.

Tuttavia, il Conto demo deve essere fatto con serietà, malgrado sia costituito da denaro finto. Infatti, rischiamo di prendere scelte troppo alla leggera, nella consapevolezza che i soldi non siano veri. Ma così finiamo per non imparare niente dalla pratica. Accorgendocene poi quando passiamo ad un Conto live.

Per quanto riguarda la formazione teorica, invece, essa viene praticata mediante varie forme. Per esempio, ci sono i webinar, gergo anglosassone che mixa due termini: web e seminar. Proprio perché si tratta di seminari online, fatti in diretta da docenti, con i discenti che seguono da remoto in modalità webcam.

Poi ci sono i video on demand, quelli caricati sul sito e disponibili quando si vuole. Divisi per argomenti.

Alcuni Broker organizzano anche incontri dal vivo, con cadenza annuale, ai quali partecipano trader esperti come relatori. In genere, questi convegni sono organizzati nelle principali città italiane.

Non mancano spesso anche degli eBook da scaricare. Manuali in formato digitale, solitamente offerti in modo gratuito.

Perché un Broker dovrebbe fornire una formazione gratuita ai trader iscritti? Semplicemente perché da essi ci guadagna pure lui. Mediante gli spread che impone sui trades e le commissioni che impone sui servizi.

Quindi, più un trader è vincente, più un Broker ci guadagna. Se invece un trader getta la spugna, è una fonte di guadagno in meno per il Broker stesso.

Molto utile può essere anche la tradizionale lettura di libri scritti da trader di successo o economisti esperti di borse. Anche la lettura di questi testi può essere altamente formativa e interessante.

Detto ciò, vediamo meglio cosa sono e dove trovare i corsi di trading online. Nonché quanto costano di solito.

Corsi di trading online: cosa sono

Cosa sono i corsi di trading online? Sono dei corsi che preparano al trading online. Quindi spiegano i principali termini tecnici, presentano i principali strumenti per il trading, illustrano le migliori analisi per il trading online. Come quella tecnica o quella fondamentale.

Ancora, illustrano quali sono i principali asset su cui investire, i fattori principali che li influenzano, come investire su di essi. I corsi di trading online dovrebbero illustrare ogni asset in modo diverso, in quanto ogni asset è di natura diversa.

Ancora, illustrano come utilizzare i grafici, come leggerli, come impostare le varie timeline. Che possono essere minuti, ore, giorni, settimane, mesi o anni.

Così da vedere come si sta comportando un investimento, come si è comportato in passato e, in base a ciò, cercare di capire come si comporterà in futuro.

I corsi di trading online possono essere sia online che fisici, quindi in formato tradizionale. Ottima formazione viene offerta dal broker Investous (tutti i dettagli qui).

Quelli online possono essere seguiti da remoto, tramite webcam, dal proprio Pc o smartphone (preferibilmente phablet o comunque smartphone di ultima generazione, per non avere problemi).

Quelli tradizionali sono seguiti in aula, con una vera e propria classe e un docente. Magari anche più di uno se tocca più temi.

In entrambi i casi, viene dato un programma con tanto di date e argomenti per ogni giorno di corso.

Ogni corso di trading online darà anche del materiale dove studiare e alla fine rilascia un attestato al discente. Molte piattaforme di trading si stanno orientando sempre di più verso la formazione.

Piattaforme di trading con materiale formativo

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
24optionTrading CFD su bitcoin,azioni,forexRendimenti elevatiISCRIVITI
plus500CFD su vari assetPiattaforma di qualitàISCRIVITI
etoroCopy tradingSocial trading, copyportfolioISCRIVITI
xmConti Zero spreadGuide e tutorialISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Corsi di trading online tipi

Quali sono i tipi di corsi di trading online? I corsi di trading online sono organizzati sia dai Broker stessi che da enti di formazione, ma anche da singoli trader di successo che organizzano corsi a pagamento come forma di guadagno.

Anzi, ci sono dei trader che ormai traggono il principale profitto proprio dal materiale formativo che offrono.

Si pensi al caso di Tim Sykes, tardo trentenne arricchitosi coi Penny stock. Il quale genera dai 15 ai 20 milioni di dollari all’anno con le sue iniziative Social e formative.

 

Per esempio, ha organizzato una community di traders chiamata Profitly e vende prodotti come DVD e Trade Alerts.

Nel 2009 ha lanciato Investimonials.com, un sito web dedicato alla raccolta di recensioni di utenti di servizi finanziari, video e libri.

Nel 2011 ha co-fondato Profit.ly, un’altra sorta di Social network destinata ai trader che vanta circa 20mila iscritti.

Detto ciò, occorre scegliere in modo minuzioso il corso di trading online prima di iniziare. Si può incappare in corsi completamente inutili, che ci fanno perdere solo tempo e denaro.

Non è detto poi che un corso di trading online a pagamento sia sempre meglio di un corso di trading online gratuito. Spesso la gratuità viene scambiata per superficialità, pensata in modo inferiore rispetto ad un servizio a pagamento.

Invece, non è così. Spesso i corsi di trading a pagamento si rivelano inutili, eccessivamente teorici e poi poco utili all’atto pratico.

Il costo dei corsi di trading a pagamento sono molto variabili e dipende dalla vastità degli argomenti trattati e dalla durata. Come altri corsi, possono essere con formula weekend, per venire incontro alle persone che in settimana lavorano e non possono seguire, o con formula infrasettimanale.

Generalmente, si muovono in una forchetta che va dai 500 euro ai 6mila euro.

Conviene seguire i corsi di trading online? La risposta è certo. Formarsi è una cosa sempre utile, purché la si faccia in modo corretto. Altrimenti si finirà solo per perdere soldi e tempo.

Corsi di trading online gratis

Dove trovare corsi di trading online gratuiti? Generalmente, i migliori corsi di trading online gratuiti sono quelli offerti dai Broker. Per le ragioni di cui sopra.

Un Broker ha tutto l’interesse affinché il trader si formi nel migliore dei modi, ed offrirà loro un Conto demo per la formazione pratica o i corsi e gli ebook per la formazione teorica.

Di seguito vediamo la formazione proposta da due Broker molto affidabili: Investous e Trade.com

Corso di trading Investous

Com’è il corso di trading Investous? Questo Broker è nato nel luglio 2018. Vanta licenza CySEC, non prevede commissioni sul trading ma solo spread. Infatti, si può definire spread-only.

CySEC offre anche dei vantaggiosi segnali di trading, formulati dalla società leader del settore: Trading Central. Nata nel 1999, con sedi a New York, Parigi e Hong Kong. Con le relative licenze di ogni paese per operare. Per saperne di più sui segnali di trading di Investous clicca qui.

Trading central per i suoi segnali di trading si avvale del servizio di alcuni analisti di spessore. Tanto da essere insignita per più anni consecutivi dei prestigiosi Technical Analytics Awards.

Investous offre un ebook gratuito, nel quale offre formazione sul trading online. Può essere fruito da chi si registra al Broker. Ed il suo successo lo si denota dalle centinaia di migliaia di download in pochi mesi.

L’eBook è gratuito, accessibile per tutti e molto pratico.

Per aprire un account gratuito su Investous clicca qui.

Corso di trading di Trade.com

Trade.com (clicca qui per saperne di più) è un altro Broker spread-only, con licenza CySEC. Trade.com è sul mercato da molti anni e sempre molto apprezzato. Oltretutto, come Investous offre anche esso i segnali di trading di Trade Central.

Trade.com offre un vero e proprio coaching gratuito, ossia un corso personalizzato al telefono di un vero esperto. Si chiamerebbe in modo corretto coaching, il quale solitamente sul mercato costa molto. Arrivando a costare anche centinaia di euro ogni ora. Ma questo Broker lo offre gratuito.

Basterà solo iscriversi per poterne usufruire, così come di un Conto demo gratuito ed illimitato. Sia per quanto concerne i capitali virtuali messi a disposizione, sia il tempo di utilizzo.

Ma la formazione di Trade.com non finisce qui. E’ anche possibile usufruire di 21 video caricati sulla piattaforma, che presentano i vari aspetti del trading online. I video sono divisi in 3 corsi differenti.

Non manca poi un eBook gratuito. Una guida molto approfondita benché sia offerta gratuitamente.

Per aprire un conto gratuito su Trade.com clicca qui.

LEAVE A REPLY