Binomo è una truffa o un broker legittimo? Recensione Imparziale

Binomo è uno dei tanti nomi che si sentono circolare negli ultimi mesi nel settore del trading online. Questa azienda, nata in Russia, ha infatti iniziato a contattare molti risparmiatori italiani per convincerli ad investire sulla sua piattaforma.

Ma stiamo parlando di un broker legittimo, o di una delle tante truffe che circolano nel mondo degli investimenti? Ebbene, purtroppo parliamo ancora una volta di una truffa. Come vedremo meglio nel corso della nostra guida, infatti, l’azienda opera in modo del tutto abusivo e non rispetta le minime norme di sicurezza richieste ad un broker.

Se stai considerando l’ipotesi di investire con Binomo, resta con noi fino alla fine della guida: ti spiegheremo esattamente perché non dovresti farlo, e quali sono invece le aziende regolamentate e autorizzate da Consob che ti offrono un servizio analogo ma sicuro e legittimo.

Partiamo dal principio che per guadagnare con il trading online investendo sui Bitcoin è possibile, ma solo se ci si affida a dei broker seri e professionali, come ad esempio lo è Investous (clicca qui per visitare il sito ufficiale). Ad esempio Investous offre un servizio ottimo di segnali gratuiti (che puoi ricevere cliccando qui) per essere subito operativi su Bitcoin, un bel vantaggio.

Perché Binomo è una truffa?

Le aziende che lavorano nel ramo degli investimenti devono sottostare a delle norme molto severe e precise. Sia l’Unione Europea che l’Italia in sé, hanno infatti tutelato i risparmiatori con un insieme di normative che impedisce a truffatori e schemi piramidali di attecchire presso gli investitori.

Per offrire servizi di investimento, un’azienda deve necessariamente:

  • Ottenere la licenza e la regolamentazione in una delle nazioni dello Spazio Economico Europeo;
  • Ricevere l’autorizzazione Consob per offrire i suoi servizi anche in Italia.

Binomo non ha ottenuto né l’una né l’altra certificazione, il che basterebbe già per definirla una truffa.

Un’azienda che cerca di vendere servizi finanziari senza averne il diritto, opera in modo abusivo; Consob ne ha anche preso nota, inviando un avviso ufficiale ai risparmiatori il 2 gennaio 2018. Nell’avviso, pubblicato nella gazzetta Consob Informa, si legge esplicitamente che Binomo Trading offre i suoi servizi senza le dovute autorizzazioni.

Binomo e il suo staff hanno comunque cercato di mascherare la loro truffa, fingendo di essere regolamentati da fantomatiche commissioni inesistenti e autocertificando una altrettanto inesistente assicurazione sui fondi depositati nei conti degli investitori.

Purtroppo non è la prima volta che dalla Russia vediamo provenire questo tipo di truffe ai danni dei risparmiatori europei. Il vero problema è che, finché la truffa si rivolge a investitori stranieri, le autorità russe fanno poco o niente per cercare di arginare il problema ed identificare i responsabili.

Investire con Binomo è un rischio, un rischio molto alto che andrebbe assolutamente evitato. Da un giorno all’altro, l’azienda potrebbe sparire con tutti i fondi dei clienti e nessuno potrebbe identificare i colpevoli.

E l’avviso ai risparmiatori da parte di Consob non è l’unico: in tutta Europa, le autorità finanziarie stanno facendo o hanno già fatto le proprie campagne informative nelle rispettive nazioni.

Quali sono i rischi del trading con Binomo?

Se stai ancora pensando che forse potresti correre il rischio di rivolgerti ad un broker non regolamentato, vogliamo farti capire ancora meglio i rischi ai quali andresti incontro.

Prima di tutto, Binomo non è il primo broker non regolamentato di cui ci troviamo a parlare: purtroppo questo tipo di aziende esistono da tanto tempo, e puntualmente spariscono con il denaro dei clienti.

Inoltre, c’è una grande probabilità che i tuoi dati personali e i dati del tuo metodo di pagamento vengano divulgati a terze parti. La politica sulla privacy risulta infatti molto lacunosa, e per tanti aspetti anche problematica. Non sarebbe bello ritrovarsi con la carta svuotata da qualche acquisto online fatto in Russia, di cui ovviamente Binomo non si prenderà la responsabilità.

In tutto questo, non stiamo neanche considerando il fatto che nessuno tutela i depositi e i prelievi che avvengono sulla piattaforma: non sapresti nemmeno a che banca rivolgerti se i fondi che hai depositato su Binomo ti venissero negati nel momento in cui cerchi di prelevarli.

Le alternative oneste e legittime a Binomo

Se hai deciso di fare trading online, la buona notizia è che puoi farlo tranquillamente senza doverti rivolgerti ad un’azienda ambigua e truffaldina. Ad oggi, infatti, ci sono decine di broker perfettamente legittimi che operano online in Italia. Parliamo di aziende con le carte in regola e l’autorizzazione della Consob, che operano secondo le normative europee e nel pieno rispetto delle leggi italiane.

Non solo queste aziende tutelano la tua posizione come investitore e la tua privacy, ma possono offrirti condizioni di trading più vantaggiose di quelle di Binomo.

Ad esempio, potrai approfittare di commissioni di trading estremamente basse e di un’ampia verità di asset disponibili.

Ci sono molte piattaforme ormai affermate sul mercato italiano, ma non tutte sono uguali: commissioni, velocità di esecuzione, facilità di utilizzo e supporto al cliente sono elementi importanti, in cui non tutti i broker si dimostrano allo stesso livello.

Abbiamo selezionato per te due broker in particolare, che vogliamo presentarti nelle nostre ultime righe, e che possono rappresentare la tua soluzione al problema di sostituire Binomo.

Investous

Il broker Investous (clicca qui per il sito ufficiale) è sicuramente tra i broker di trading online più conosciuti in Italia. La sua fama si deve soprattutto alle commissioni di trading estremamente basse, che lo rendono una scelta molto conveniente.

Ma il semplice fatto di avere commissioni ridotte non racconta tutti i vantaggi di Investous; il broker offre ai suoi clienti un servizio di primo livello, fatto di innovazione e risorse formative gratuite.

I clienti di Investous possono infatti accedere ad analisi quotidiane dei mercati finanziari, ai segnali di Trading Central e alla celebre piattaforma Metatrader 4, la più amata dai traders da oltre dieci anni a questa parte.

Per ricevere i segnali gratuiti di Investous clicca qui.

eToro

eToro (clicca qui per saperne di più) è un altro broker molto popolare, ma per motivazioni diverse. I clienti di eToro, infatti, sono attratti soprattutto dalla possibilità di copiare in automatico degli speculatori già esperti per rendere automatica l’apertura e la chiusura delle loro posizioni di investimento.

Anziché imparare tutto da soli, con eToro possiamo affidarci a professionisti che fanno trading ad alti livelli e copiare i loro movimenti anche quando siamo lontani dal computer o dallo smartphone. Un’innovazione che sicuramente ha riscosso grande successo in Italia, dove gli utenti di questo broker sono più che triplicati negli ultimi 5 anni.

Per aprire un account gratuito su eToro clicca qui.

Disclaimer: eToro è una piattaforma multi asset che consente dio investire sia in azioni che in criptovalute, e di fare trading sui CFDs.

Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria.75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro.

Criptoasset non sono regolati e possono subire ampie variazioni di prezzo, dunque non sono appropriati per tutti gli investitori. Il trading di criptoasset non è regolamentato da alcuna normativa Europea.

Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.

SHARE

LEAVE A REPLY