Effetto Draghi premier spinge indice Ftse Mib sui massimi ad 1 anno a 23.500 punti

Piazza Affari si raffredda dopo una corsa che ha visto l’indice Ftse Mib mettere a segno sei sedute consecutive di rialzi. Un mini-rally che ha riportato il paniere delle blue chips italiane sui massimi degli ultimi dodici mesi, toccando un top poco sopra i 23.500 punti.

Gran parte del movimento rialzista dell’indice Ftse Mib, che ha guadagnato in una settimana ben 2.000 punti, come ormai risaputo dalle cronache, è stato principalmente favorito dall’ondata di entusiasmo arrivata dopo che il Presidente dello Stato, Sergio Mattarella, ha conferito all’ex numero 1 della BCE, Mario Draghi, l’incarico di formare un nuovo governo.

L’effetto Draghi, oltre a rinvigorire la borsa milanese, ha coinvolto anche lo Spread tra BTP e BUND, sceso sotto la soglia dei 100 punti base. Il Premier incaricato in queste ore sta ricevendo a Montecitorio le delegazioni delle principali forze politiche: Pd, Iv, Leu, Fdi, Fi e Lega, propense a sostenere l’eventuale governo Draghi, le cui linee guida sono già state messe sul tavolo ed incentrate su vaccini, lavoro, scuola.

Una lieve iniezione di fiducia per l’economia Italiana è arrivata con la diffusione del report relativo al leading indicator OCSE di Gennaio. Lo scorso mese l’istituto parigino ha infatti visto le prospettive di crescita dell’Italia in leggero miglioramento. L’indicatore composito, che anticipa le tendenze economiche sui futuri 6-9 mesi si è assestato a 99,6 punti dai 99,5 punti della stima di Dicembre.

Gli effetti negativi della pandemia da Covid-19 continuano a manifestarsi sulla produzione industriale italiana, che secondo le stime ISTAT, lo scorso Dicembre, ha subito una contrazione dello 0,2% su base mensile, in miglioramento rispetto al -1,4% di Novembre, ma sotto il +0,3% atteso dagli analisti. Corretto degli effetti di calendario, il calo è stato più accentuato, pari a-2%. La suddetta stima destagionalizzata ha invece registrato un incremento dello 1% su base annua, in miglioramento dal -1,2% di Novembre.

Il 2020, a causa della pandemia, è stato un anno drammatico per la produzione industriale italiana, crollata dell’11,4%. La forte flessione, la peggiore da inizio serie, ovvero dal 1990, ha riguardato tutti i principali raggruppamenti di industrie, con pochissime eccezioni.

L’ISTAT ha inoltre stimato che lo scorso anno sia terminato con un calo del PIL dell’8,8%.

Partiamo dal principio che per guadagnare con il trading online investendo sugli indici è possibile, ma solo se ci si affida a dei broker seri e professionali, come ad esempio lo è ForexTB (clicca qui per visitare il sito ufficiale). Ad esempio ForexTB offre un servizio ottimo di segnali gratuiti (che puoi ricevere cliccando qui) per essere subito operativi su vari asset, un bel vantaggio.

Andamento future indice Ftse Mib sul breve-medio periodo

Grafico Ftse Mib - 11 Febbraio 2021

Anche il FIB potrebbe aver bisogno di rifiatare un po’ prima di continuare la propria ascesa. L’impostazione tecnica del derivato dell’indice Ftse Mib è saldamente rialzista.

Le quotazioni si trovano infatti al di sopra delle tre medie mobili di riferimento, a 10-25 e 50 periodi. Tuttavia, non si escludono possibili pull-back con primo target sull’EMA 10( la linea di colore azzurro sul grafico giornaliero, in alto), che passa in area 22.700 punti.

Per chi volesse aprire posizioni Long più protette consigliamo però di attendere l’eventuale tocco delle EMA a 25 0 50 giorni( rispettivamente la linea rossa e la linea verde sul grafico), che nell’ordine transitano a 22.400 e circa 22.000 punti.

Possibile inversione al ribasso soltanto in caso di flessione sotto area 22.000-21.500 punti, in chiusura settimanale, con target in area 20.500-20.000.

L’obiettivo della pista rialzista, in caso di tenuta dei suddetti supporti, o break-out di area 23.500 punti, invece, si colloca in area 24.500-25.500 punti, livelli pre-Covid.

Pattern di trading future indice Ftse Mib – valido da 1 a 5 giorni

Il pattern di trading rialzista si attiva con close oraria maggiore di 23.440 punti e pronostica i primi due target price in area 23.525 e 23.670 punti; stop loss in caso di discesa sotto 23.295 punti in close orario.

Mantenere o incrementare le operazioni al rialzo in caso di allungo oltre 23.670 punti in chiusura oraria o giornaliera, per sfruttare eventuali estensioni al rialzo prima a 23.820 punti e successivamente a 23.910 punti; stoppare le operazioni in caso di ritorno sotto 23.440 punti in chiusura di oraria o di giornata.

Insistere con nuove posizioni rialziste in caso di break-out orario di 23.910 punti, per cercare di prendere profitto in area 24.285 e 24.435 punti, estesa a 24.680 punti; stop loss in caso di ritorno sotto 23.510 punti in chiusura di candela oraria.

Long sulla debolezza in caso di affondo in area 22.270 punti, per sfruttare eventuali rimbalzi in primo luogo a 22.550 punti ed in seconda battuta a e 22.780 punti, estesi a 23.060 punti; stop loss in caso di ulteriori avvitamenti sotto 22.000 punti in chiusura daily.

Il pattern ribassista, invece, si attiva con chiusura oraria sotto 23.295 punti, e fissa i primi due obiettivi in area 23.150 e 23.060 punti; stop loss in caso di chiusura oraria oltre 23.440 punti.

Mantenere o incrementare le operazioni Short in caso di discesa sotto 23.060 punti in chiusura di candela oraria o giornaliera, per cercare di ricoprirsi in prima battuta a 22.920 punti e successivamente a 22.780 punti; stoppare le operazioni in caso di recupero di quota 23.295 punti in chiusura oraria o daily.

Analisi tecnica Ftse Mib - 11 Febbraio 2021

Lecito attivare nuove posizioni corte con chiusura oraria minore di 22.780 punti, per sfruttare eventuali flessioni in area 22.550 punti e 22.410 punti, estesi a 22.270 punti; stop loss in caso di ritorno sopra 23.060 punti in chiusura oraria.

Short speculativi in caso di estensioni rialziste in area 24.680 punti, in ottica di pull-back in prima battuta a 24.285 punti e successivamente a 23.919 punti, estesi a 23.670 punti; stop loss in caso di allungo oltre 25.020 punti in chiusura di giornata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here