Comprare Ethereum (o vendere) in Banca è possibile?

Vi siete mai chiesti se è davvero possibile comprare Ethereum in Banca? Se questo è davvero possibile quanto costerebbe?

In questa guida cercheremo di approfondire questi argomenti, facendo chiarezza sul metodo di acquisto e di vendita e sulla convenienza o meno di comprare le criptovalute come ETH.

Il primo aspetto importante da prendere in esame, quando si vuole investire o comprare una criptovaluta è quella relativa all’analisi della stessa al fine di valutare la migliore presente sul mercato.

Nello specifico, quando parliamo di Ethereum, dobbiamo valutare attentamente il come e dove comprarla, considerando che si tratta della seconda criptovaluta per importanza e prospettive di crescita.

Ethereum per molti non è definita solo una criptovaluta, ma è uno strumento atto a creare contratti intelligenti che sono un’innovazione molto interessante.

Oggi è possibile comprare ETH con gli Exchange, anche se in questo caso, dovete scegliere sempre i migliori per evitare di incappare in delle truffe. Per altro, anche con i migliori si devono analizzare le commissioni che vi saranno applicate. Questi ad oggi risultano essere i migliori strumenti per comprare cripto valute, in quanto essendo un sistema decentrato, non riconosciuto dalle banche, non è possibile comprare ethereum o altre criptovalute presso le banche. Ragion per cui, anche i broker bancari, come Fineco, Webanca, ecc, non offrono questi asset.

Perché comprare e vendere Ethereum in Banca?

In molti oggi pensano che le banche siano il luogo più sicuro dove comprare e vendere asset. Lo pensano in quanto le banche sono soggette alla vigilanza e sottoposte al controllo da parte delle autorità. Per molti questo è sinonimo di sicurezza.

Precisiamo però che oggi ci sono moltissimi broker di trading online che vi permettono di comprare ehereum e altre altcoin in modo professionale in quanto regolamentati e anche essi sottoposti alla stretta vigilanza dell’autorità. Quindi potete star tranquilli che il sistema è garantito.

Comprare e vendere Ethereum oggi in Banca: come fare?

Purtroppo allo stato attuale, come anche detto pocanzi, non è possibile. Le banche non vedono di buon occhio le criptovalute. Bitcoin ed Ethereum ne sono un classico esempio. Le banche vedono le crypto come delle concorrenti che possono ledere la loro stabilità. Da qui ne deriva che non è possibile acquistare direttamente Ethereum in banca, almeno al momento non è ancora possibile; in futuro non sappiamo.

La criptovaluta che probabilmente potrebbe essere acquistata in banca è solo Ripple per via delle sue caratteristiche, in quanto si pone come obbiettivo quello di supportare le transazioni finanziarie in modo efficiente e a basso costo. Ma per Ethereum non è così. Quindi possiamo escludere a priori la possibilità, almeno per il momento di comprare ETH in banca.

Dove comprare e vendere Ethereum?

Ovviamente se in banca non si possono comprare, si deve ricercare un altro strumento idoneo. Ad esempio, è possibile comprare Ethereum direttamente da piattaforme autorizzate e regolamentate ovvero da piattaforme che sono sotto controllo e sotto vigilanza da parte delle autorità competenti.

Fare trading su ETH con Plus500

Uno dei broker professionali Plus500 (clicca qui per visitare il sito ufficiale) , piattaforma di trading online regolamentata ed autorizzata. Esso si presenta ai trader con una piattaforma semplice intuitiva, dall’aspetto accattivante, che offre un conto demo gratuito e illimitato.

A queste prime caratteristiche se ne affiancano altre, come ad esempio il conto reale dal deposito minimo di appena 100 €. Come detto si tratta di una piattaforma non adatta a trader di primo livello in quanto non offre un servizio di formazione base.

Questo non vuol dire che si tratta di un broker difficile da comprendere, in quanto, grazie al suo conto demo gratuito, adatto a mettere in pratica le migliori strategie d’investimento o anche semplicemente a prendere confidenza con la piattaforma, tutti i trader potranno utilizzarlo.

Tra i tanti vantaggi che questo broker offre, possiamo menzionare:

  • commissioni azzerate per tutti i trader che effettuano le principali operazioni di trading;
  • conto demo gratuito e illimitato; conto reale da 100 €;
  • strumenti di gestione utili per limitare il rischio;
  • leva finanziaria;
  • lo stop loss;
  • stop garantito;
  • avvisi di prezzo;
  • stop operativo;
  • spread bassi e competitivi;
  • piattaforma di trading regolamentata;
  • prelievi veloci e senza commissioni;
  • oltre 1000 asset su cui negoziare;
  • assistenza clienti tramite chat live.

Ricordiamo infine che operare con questo broker, ma anche con gli altri su riportati, non è sinonimo di guadagno, ma si potrebbe perdere tutto il capitale investito per singole operazioni di trading.

Clicca qui per visitare il sito ufficiale di Plus500.
79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Comprare Ethereum con eToro: come fare?

Al pari del precedente, eToro (trovi il sito ufficiale qui)  è uno dei broker preferiti da tutti i trader internazionali, in quanto permette anche esso di comprare e vendere ethereum o altre criptovalute direttamente dalla piattaforma o se lo si vuole, tradarle.

Preme sottolineare anche che eToro è la piattaforma preferita da moltissimi trader italiani sia a livello dilettantistico sia a livello professionale. Molta della sua popolarità la si deve alla possibilità di fare trading e di interagire con gli altri trader per via della piattaforma di social trading grazie alla quale è possibile condividere con gli altri trader le proprie strategie e allo stesso tempo confrontarle, come se si stesse utilizzando un classico strumento social; si potrebbe anche optare per utilizzare il copy trader, ovvero lo strumento di trading che vi permette di copiare le operazioni degli altri trader, all’interno del vostro conto.

Tutto questo è possibile anche per mezzo della piattaforma pratica e semplice da utilizzare, che si presenta con un’interfaccia user friendly adatta non solo ad investire sui mercati principali, ma anche per comprare Ethereum e tantissime altre cripto valute, come:

  • Bitcoin
  • Bitcoin Cash
  • Ethereum
  • Ethereum classic
  • Ripple
  • Litecoin
  • Dash
  • Stellar
  • Cardano
  • NEO

I vantaggi di eToro non si esauriscono solo in questo; esso si presenta come una piattaforma completa, affidabile e a zero commissioni adatte a comprare criptovalute o speculare sul ribasso del prezzo. Ecco anche il motivo per cui eToro sta avendo un grande successo, soprattutto tra i trader non professionali.

Puoi iscriverti gratis su eToro, cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Conclusioni

Come abbiamo detto in queste righe, comprare ethereum e cripotvalute in generale presso una banca non è possibile. Al contrario, invece è possibile farlo per mezzo degli Exchange o per mezzo delle piattaforme di trading online; noi ne abbiamo riportate alcune delle migliori per caratteristiche e pregi, che sono risultate le più apprezzate dai trader.

Comprare ETH con queste è sicuro come se potessimo comprarle in banca in quanto come detto sono tutte piattaforme di trading regolamentate. Esse però a differenza di quanto offrono la banca, vi permettono di effettuare acquisti di criptovalute  con condizioni decisamente migliori e convenienti.

Quello che preme sottolineare è anche un’altro aspetto. Molti oggi ricercano il modo migliore per comprare questi asset, non perché vogliono tradarli o chissà per quale altro motivo; li vogliono acquistare solo perché vogliono cavalcare l’onda del successo delle valute virtuali sperando di guadagnare qualcosa.

Se davvero così fosse, sarebbe bene per voi iniziare ad esaminare l’asset con il quale volete investire seguire gli andamenti grafici, analizzarlo bene per mezzo dei grafici e successivamente decidere se investire o meno considerando sempre cishe si tratta di asset estremamente volatili.

Potrebbe essere anche questo un motivo per il quale non è possibile comprare Ethereum in banca, la quale al momento è in contrasto con il sistema bancario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here