Cambio Bitcoin-Dollaro in ripresa dopo veloce correzione del 25% dai Massimi Storici

Dopo aver toccato un nuovo massimo storico a quasi 42.000 è arrivata la correzione che un po’tutti si aspettavano e che ha condotto il rapporto di cambio tra il Bitcoin ed il Dollaro in area 31.000.

Non si è trattato di un possibile inizio di mercato orso, in quanto nel giro di un paio di sedute la coppia BTC-USD si è prontamente riportata oltre area 39.700 e mentre scriviamo sta segnando un balzo del 14%.

Le ultime giornate sono inoltre state caratterizzate da nuovi record in termini di volumi, specialmente sul mercato dei derivati, dove sono stati registrati scambi per 160 miliardi di dollari. Nella seduta dell’11 Gennaio è stato toccato un nuovo picco storico, pari a 27,7 miliardi di dollari, il 60% in più rispetto al record precedente.

Una correzione quella delle quotazioni del BTC che molti analisti hanno definito “sana e necessaria“, dopo l’incredibile cavalcata di oltre il 100% rispetto al precedente massimo pluriennale poco sotto area 20.000. La discesa a cascata è stata innescata anche dalla liquidazione di numerosi contratti future, per un valore pari a 2,7 miliardi di dollari.

Tuttavia, dall’analisi dei flussi in entrata ed uscita dai wallet, è emerso che negli ultimi 30 giorni i 100 indirizzi più grossi di BTC hanno accumulato il 16% in più di monete rispetto al mese precedente, ovvero 334 mila Bitcoin in più, pari a 11 miliardi di dollari.

Sicuramente la perdita di quasi 11 mila dollari dal massimo a quasi 42.000 è stata innescata dalle vendite o stop loss da parte degli investitori e trader retail che hanno partecipato soltanto agli ultimi giorni del rally. E’infatti emerso che soltanto 7dei 100 grossi indirizzi analizzati hanno effettuato un trasferimento in uscita dal proprio portafoglio dopo l’ultimo massimo storico del 10 Gennaio.

Gli analisti sottolineano che il recente calo di oltre il 25% non rientra neanche tra le prime 5 grandi correzioni di sempre nella storia del BTC. Gli esperti della banca d’affari Goldman Sachs sottolineano che la volatilità sul Bitcoin dopo un decennio si sta decisamente normalizzando. Episodi di cali repentini come quelli che si sono verificati negli ultimi giorni sono tipici di un asset ancora molto giovane, come lo è ancora la criptovaluta per eccellenza. Una maggiore stabilità la si raggiungerà soltanto con l’arrivo di più figure istituzionali.

Partiamo dal principio che per guadagnare con il trading online investendo sui Bitcoin è possibile, ma solo se ci si affida a dei broker seri e professionali, come ad esempio lo è ForexTB (clicca qui per visitare il sito ufficiale). Ad esempio ForexTB offre un servizio ottimo di segnali gratuiti (che puoi ricevere cliccando qui) per essere subito operativi su Bitcoin, un bel vantaggio.

Andamento Cross Bitcoin-Dollaro sul Breve-Medio Periodo

Grafico Bitcoin Dollaro - 15 Gennaio 2021

Come in evidenza sul grafico giornaliero in alto, la forza del BTC è ancora devastante. Le quotazioni hanno recuperato quasi il 30% come se nulla fosse accaduto soltanto una manciata di sedute fa.

Coppia BTC-USD che si è riportata al di sopra della media mobile a 10 giorni (la prima linea dall’alto verso il basso sul grafico).

L’eventuale nuovo break-out di area 40.000, se confermato anche nelle sedute successive, potrebbe accendere un nuovo target rialzista in area 44.000 e successivamente in area 48.000-50.000.

Al ribasso, invece, pericolo in caso di flessione sotto EMA 25 (la linea mediana sul grafico), che passa in area 32.300. Tuttavia per un’inversione ribassista sul breve-medio periodo le quotazioni dovrebbero scendere sotto EMA 50 (la prima linea dal basso verso l’alto sul grafico), che transita in area 27.500.

Per approndimenti: Imparare a fare trading sui mercati.

Andamento Cambio ETH-USD sul Breve-Medio Periodo

Anche la coppia Ethereum-Dollaro nelle scorse sedute ha corretto pesantemente dai massimi storici toccati a quasi 1.340, scendendo a ridosso di quota 1.000.

Mentre scriviamo il cambio ETH-USD ha recuperato parte del terreno perso e scambia in area 1.235, in rialzo di oltre il 15%.

Per approfondimenti: Come investire su Ethereum.

Modello di Trading Cambio BTC-USD – Valido da 1 a 5 Giorni

Il modello di trading rialzista si attiva in caso di allungo oltre quota 39.926 in chiusura di candela oraria o daily e consiglia di prendere profitto in area 40.572 e 41.229; stop loss in caso di ritorno sotto quota 38.908 in close orario o giornaliero.

Mantenere o attivare nuove posizioni Long in caso di ulteriori estensioni oltre quota 41.229 in chiusura di candela oraria, per puntare prima a quota 41.896 e successivamente a quota 42.574; stop loss in caso di close orario minore di quota 40.572.

Suggeriti ulteriori Long in caso di nuovi acquisti oltre quota 42.574 in close orario o daily, per tentare di prendere profitto in area 43.262 e 44.395 estesa a quota 45.557; stop loss in caso di ritorno sotto quota 41.896 in chiusura giornaliera.

Comprare sulla debolezza in caso di affondo in area 33.320, per approfittare di eventuali rimbalzi a quota 34.215 e 35.135, con possibili estensioni verso area 36.573; stop loss con discesa sotto area 32.210 in close daily.

Il modello di trading ribassista, invece, si attiva con discesa sotto quota 38.908 in chiusura oraria o daily, e pronostica i primi due obiettivi in area 38.278 e 37.726; stop loss in caso di recupero oltre quota 39.926 in chiusura oraria.

Analisi tecnica bitcoin dollaro - 15 Gennaio 2021

Mantenere o incrementare le posizioni ribassiste in caso di close orario minore di quota 37.726, per sfruttare possibili flessioni, in primo luogo a quota 36.573 e in seconda battuta a quota 35.713; stop loss in caso di ritorno sopra quota 38.278 in chiusura di candela oraria.

Lecito approfittare di eventuali discese sotto quota 35.713 in chiusura oraria o giornaliera, per cercare di ricoprirsi in un primo momento a quota 35.135 e successivamente a quota 34.215, estesa a quota 33.320; stop loss in caso di recupero sopra quota 36.573 in close daily.

Short speculativi in caso di allungo in area 45.557, per sfruttare eventuali storni verso area 44.395 e 43.262, estesi a quota 41.896; stop loss in caso di ulteriori allunghi oltre quota 46.750 in chiusura daily.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here